Repubblica ItalianaConsolato generale d'Italia a LuganoFotografia
ricerca

-

Benvenuti sul sito web del Consolato d'Italia a

Consolato Generale d'Italia a Lugano Via Ferruccio Pelli, 16
6901 Lugano

Telefax: 923.75.78 (prefisso internazionale: 004191 o +4191)

Per informazioni e comunicazioni con questo Consolato Generale si prega di utilizzare la posta elettronica ordinaria indirizzando il messaggio al settore specifico competente per il servizio o per l'argomento di proprio interesse (ved. Gli Uffici).

NUMERI TELEFONICI DEGLI UFFICI
Lo Sportello telefonico - Informazioni generali  913.30.50 (prefisso internazionale: 004191 o +4191) risponde all'utenza esclusivamente nei seguenti orari: lunedì e mercoledì dalle ore 13.00 alle 15:00, martedi e giovedi dalle 9:00 alle 11:00 e il venerdì dalle 12:30 alle 13:30.

NUMERO TELEFONICO DI REPERIBILITÀ - EMERGENZA
Il servizio è riferito solo a casi di reale emergenza legati cioè ad eventi imprevedibili e di evidente gravità. È attivo nelle giornate festive osservate, dalle ore 9:00 alle ore 21:00:
dalla Svizzera: 079.670.91.66
internazionale: 0041.79.670.91.66

APERTURA AL PUBBLICO


REFERENDUM 17 APRILE 2016
APERTURE STRAORDINARIE DELL'UFFICIO ELETTORALE:
SABATO 9 APRILE 2016 E DOMENICA 10 APRILE 2016
DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 12:00

-

SI COMUNICA CHE, SU DISPOSIZIONE DEL CONSOLE GENERALE, L’ULTIMO GIORNO LAVORATIVO DEL MESE NON POTRANNO ESSERE EMESSI CERTIFICAZIONI O ATTI CHE PREVEDONO L'APPOSIZIONE DI PERCEZIONI CONSOLARI ANCHE GRATUITE.

UFFICI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO


- ANAGRAFE

- ELETTORALE

- STATO CIVILE

- PASSAPORTI

- CARTA D'IDENTITÀ

- NOTARILE

- CODICE FISCALE

- PROVVEDITORE STUDI

LUNEDI E VENERDI 9:00 - 12:00 
MARTEDI E GIOVEDI 14:00 - 15:30

MERCOLEDI ESCLUSIVAMENTE PER APPUNTAMENTO


- CITTADINANZA

Esclusivamente per appuntamento


- VISTI

Esclusivamente per appuntamento


- LEVA

Esclusivamente per appuntamento

- COMUNICAZIONE INDIRIZZI DI POSTA ELETTRONICA PERSONALI -
Al fine di migliorare i servizi consolari e agevolare la comunicazione tra la Pubblica Amministrazione e il cittadino si invitano i connazionali a comunicare
l'indirizzo di posta elettronica personale a questo Consolato Generale.

DECERTIFICAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ITALIANA
Dal 1 gennaio 2012 sono entrate in vigore le nuove disposizioni in materia di certificati e di dichiarazioni sostitutive, di cui all'art. 15 della legge 12 novembre 2011 n. 183. Da tale data i certificati emessi hanno validita' solo nei rapporti tra privati, mentre le Amministrazioni Pubbliche (italiane) non possono piu' chiedere o accettare i certificati - questi ultimi sono ormai sostituiti da autocertificazioni.
Sui certificati eventualmente prodotti a richiesta di privati viene inoltre apposta, a pena di nullita', la dicitura "il presente certificato non puo' essere prodotto agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi". Si evidenzia che tale dicitura resta intesa esclusivamente per la Pubblica Amministrazione italiana e i Pubblici servizi italiani mentre rimane invariata la validità di tali certificazioni per le Autorità straniere.
Le varie Amministrazioni interessate operano per assicurare gli idonei controlli, anche a campione.
La disposizione risponde alle attese da tempo diffuse tra cittadini e imprese e completa il cammino verso la completa eliminazione dei certificati.
La Pubblica Amministrazione e i gestori di Pubblici Servizi devono pertanto assicurare effettivita' al principio, da tempo presente nel nostro ordinamento, per cui l'Amministrazione non deve chiedere al cittadino e all'impresa "quello che gia' sa" (dati e informazioni in proprio possesso).


"NONNI E NIPOTI NELL'AMERICA ITALIANA" - SERIE DI VIDEOINTERVISTE, REALIZZATE NELL'AMBITO DI UNA INIZIATIVA MULTIMEDIALE IN COLLABORAZIONE CON ANFE E THE I-ITALY NETWORK
La Direzione Generale per gli Italiani all'Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha promosso - in collaborazione con l'ANFE (Associazione Nazionale Famiglie Emigrati) e con il media >>>

ELEZIONI ORDINARIE E STRAORDINARIE 2016
Si comunicano, di seguito, le date fissate per le elezioni indette nel periodo indicato:  ELEZIONI 2016 DOVE SI VOTA PER CHISI VOTA DATA DATA >>>

UNIVERSITÀ INTERNAZIONALE DI GINEVRA - OFFERTA DI BORSA DI STUDIO 2015 - 2017
  Si pubblica di seguito l’offerta di una borsa di studio, del valore 103.500 CHF, dell’Università Internazionale >>>

AVVISO DI ASSUNZIONE DI UN IMPIEGATO A CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO PRESSO LA CANCELLERIA CONSOLARE DELL'AMBASCIATA D'ITALIA A BERNA.
È indetto un concorso per l’assunzione di un impiegato a contratto a tempo determinato (6 mesi) da adibire ai servizi consolari presso l'Ambasciata >>>

REFERENDUM 2016: RACCOLTA FIRME PER I COMITATI PROMOTORI
Ai sensi della legge 459/2001 e del Regolamento di esecuzione DPR 104/2003 i cittadini italiani residenti all’estero e iscritti all’AIRE votano nella circoscrizione Estero per i referendum popolari abrogativi e confermativi.>>

XV PREMIO INTERNAZIONALE DI ITALIANISTICA  NELL'AMBITO DELLA 43a EDIZIONE DEI PREMI INTERNAZIONALI FLAIANO - BANDO 2016
Il Premio Internazionale Flaiano di Italianistica, giunto alla sua XV edizione, e' stato istituito nel 2002, nell'ambito del Premi Internazionali Flaiano di Letteratura, Teatro, Cinema e Televisione, come sezione speciale, in collaborazione con questo >>>

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU), TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) E TASSA SUI RIFIUTI (TARI) PER GLI IMMOBILI POSSEDUTI DA CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO.
Si pubblica di seguito copia della Risoluzione del Dipartimento delle Finanze n. 6/DF del 26 giugno 2015. Tale risoluzione fuga alcuni dubbi interpretativi sull'ambito soggettivo della norma e sulle sue modalita' di applicazione.  RISOLUZIONE >>>

NEGOZIATI E CARICHI PENDENTI: PRECISAZIONI DEL GOVERNO DEL CANTONE TICINO - COMUNICATO STAMPA
Si pubblica di seguito il comunicato stampa del Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone del Ticino del 26 novembre 2015 in merito ai negoziati con l'Italia. Comunicato stampa >>

CITTADINANZA ITALIANA - NUOVA PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA
Dal 1° agosto 2015 le istanze di conferimento della cittadinanza italiana ex artt. 5 e 9 della Legge 5 febbraio 1992, n. 91 potranno essere presentate all'Autorità consolare competente per territorio esclusivamente per via informatica tramite >>>

Mappa | Note Legali | Credits | F.A.Q.

-

Link al sito dell'Ambasciata d'Italia a - Benvenuti in Italia

Viaggiare Sicuri
-

Newsletter

adnkronos

-

Ministero degli Affari Esteri
Governo Italiano
Società Dante Alighieri

TG Esteri News
Europa - il portale dell'Unione Europea
CGIE
COMITES
lugano.ch
http://www.esteri.it/mae/it/ministero/trasparenza_comunicazioni_legali/

Fine del documento: torna all'inizio.