Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_lugano

Passaporti

 

Passaporti

PASSAPORTO BIOMETRICO (Modulistica)

Il passaporto biometrico è un documento di viaggio e di riconoscimento valido in tutti i Paesi il cui Governo è riconosciuto dal Governo Italiano le cui caratteristiche di sicurezza risultano conformi alla normativa europea.
All’interno del passaporto biometrico v’è integrato un microchip, ove sono contenuti in formato digitale:
1. l'immagine del volto (visibile sullo stesso passaporto)(*)
2. le impronte digitali (non visibili sul passaporto)(*)
Nel ricordare che il possesso del passaporto è requisito essenziale per l’ingresso nella maggior parte dei Paesi extraeuropei, prima di intraprendere un viaggio si raccomanda una attenta consultazione del sito web www.viaggiaresicuri.it dove sarà possibile reperire, per ogni singolo Stato di destinazione, le informazioni aggiornate sul/i documento/i di viaggio richiesto/i per l’ingresso nel Paese e su eventuali restrizioni e/o requisiti specifici.

N.B. : non è piu previsto il rinnovo del passaporto. Alla scadenza del documento, andrà richiesta l'emissione di un nuovo passaporto.


Passaporto individuale per i minori
• dal 25 novembre 2009 non è più possibile iscrivere i minori sul passaporto del genitore o del tutore o altra persona delegata ad accompagnarli.

Validità del passaporto
Il passaporto è valido:
• 10 anni per i maggiorenni
• 3 anni per i minori fino a tre anni di età
• 5 anni per i minori da tre fino a diciotto anni di età

Richiesta del documento
Il passaporto biometrico può essere richiesto:
1. per corrispondenza: alla cortese attenzione dell'Ufficio Passaporti – Via F. Pelli 16 – 6900 Lugano
2. per posta elettronica a: passaporti.lugano@esteri.it
3. direttamente allo sportello "D" del Consolato Generale , durante gli orari di apertura al pubblico indicati nella home-page.
Se il richiedente è genitore di minori:
è richiesto obbligatoriamente l'assenso dell'altro genitore. L'atto di assenso è una dichiarazione personale che il genitore può sottoscrivere utilizzando l'apposito modulo: Modulo di consenso per rilascio in favore di richiedente con figli minori . All'atto di assenso va allegata una fotocopia del proprio documento di identità compresa la pagina ove sia visibile la firma. La firma del genitore non cittadino dell’Unione Europea va autenticata presso il comune svizzero di residenza, presso un locale notaio o direttamente presentandosi all’Ufficio Passaporti.

Se il passaporto è richiesto per un minorenne:
la richiesta deve essere sottoscritta da entrambi i genitori con l’apposito modulo di richiesta per minorenni: DOMANDA DI RILASCIO PER MINORENNI e ISTRUZIONI
Per i minori di 12 anni, una delle due fotografie richieste deve essere autenticata dal Comune svizzero di domicilio o, in alternativa, è richiesta la presenza del minore al momento della presentazione della domanda presso l’Ufficio Passaporti.
Dichiarazione di accompagno
Fino al compimento dei 14 anni i minori possono espatriare a condizione che viaggino accompagnati da almeno un genitore o da chi ne fa le veci.
Qualora il minore non viaggiasse accompagnato dai genitori, questi ultimi dovranno richiedere una dichiarazione di accompagno che affidi il minore ad altre persone, enti o compagnie di trasporto.
Modulo di richiesta e maggiori informazioni:
Dichiarazione di accompagno per minore di 14 anni

(*) INFORMATIVA
ai sensi del'art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. N. 196/2003)

In relazione all' acquisizione e alla verifica delle impronte digitali, secondo quanto previsto dalla vigente normativa ai fini del rilascio del passaporto, informiamo di quanto segue:
• Il trattamento dei dati relativo all' acquisizione e verifica delle impronte digitali è improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dell'interessato.
• Il titolare del trattamento dei dati è il Ministero degli Affari Esteri, con sede in piazzale della Farnesina 1, I- 00194 Roma,
• Responsabile del trattamento dei dati è il Ministero dell'Interno, presso cui è istituita la relativa banca dati. Il trattamento è effettuato esclusivamente da personale appositamente incaricato.
• Il trattamento oggetto della presente informativa è previsto dalla normativa europea e, iI1 particolare, dai Regolamenti (CE) n. 2252/2004 e n. 44412009 nonché dal DM 303/014 del 23 giugno 2009, ai fini di garanzia contro la contraffazione del passaporto.
• I dati suddetti, nel rispetto della citata normativa, sono raccolti esclusivamente per le finalità come sopra descritte,
• Non verrà richiesto il conferimento di altri dati di tipo biometrico oltre la foto e l'impronta digitale del dito indice (o, se non disponibile, di altro dito medio, anulare o pollice) di entrambe le mani.
• Le impronte digitali verranno inserite nel microchip, non saranno diffuse né saranno conservate in banche dati di alcun tipo.
• Si rammenta, infine che sarà sempre possibile esercitare i diritti di cui all' art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. N. 196/2003).


27