Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_lugano

TERREMOTO ITALIA CENTRALE: AIUTI ALLA POPOLAZIONE - LINEE GUIDA E CHIARIMENTI

Data:

26/08/2016


TERREMOTO ITALIA CENTRALE:  AIUTI ALLA POPOLAZIONE - LINEE GUIDA E CHIARIMENTI

L'Unita' di Crisi del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, quale parte del meccanismo nazionale di risposta alle emergenze con competenza per gli aspetti internazionali delle crisi e la gestione dell'assistenza agli stranieri coinvolti, segue sin dalle prime ore l'emergenza terremoto in Centro Italia in stretto raccordo con la Protezione Civile, che funge da ente di coordinamento generale delle attivita' di intervento e assistenza sul territorio nazionale.

Al fine di rendere piu' organica l'attivita' di assistenza fornisce alcuni chiarimenti in merito alle numerose offerte di aiuti provenienti da ogni parte del mondo:

 

OFFERTE DI ASSISTENZA ED INVIO DI PERSONALE E MEZZI

Il Dipartimento della Protezione Civile ritiene sufficienti le risorse disponibili per fare fronte all'emergenza, grazie alla mobilitazione di un imponente dispositivo nazionale che coinvolge Autorita' locali e nazionali, Forze Armate, Forze di Polizia, Carabinieri, Guardia Forestale, Vigili del Fuoco e volontari. Anche le offerte di aiuto provenienti dall'Italia vengono accuratamente filtrate e coordinate dalla Protezione Civile in considerazione delle attuali difficolta' di accesso all'area e per evitare la congestione delle vie di comunicazione.

Alla luce di quanto sopra, le Ambasciate sono state invitate a comunicare alle Autorita' di accreditamento che dovessero manifestare l'intenzione di voler offrire un contributo di personale o mezzi di soccorso sul territorio italiano che tale misura non viene ritenuta necessaria al momento. Eventuali offerte saranno comunque veicolate alle Autorita' italiane e tenute in considerazione per future necessita'.

Le Autorità diplomatiche italiane sono state inoltre invitate a sensibilizzare le Autorita' locali a non incoraggiare iniziative private di invio di volontari o mezzi.

 

RACCOLTA DI BENI E MATERIALI

Al momento non emergono necessita' di ricevere beni o materiali da parte di Paesi stranieri. Eventuali richieste di privati che intendono inviare beni di prima necessita' a favore delle popolazioni colpite, dovranno essere reindirizzate agli indirizzi sottoriportati per verificare l'effettiva necessita' dell'offerta:

Lazio: sismarieti@regione.lazio.it.

Marche: prot.civ@regione.marche.it

 

RACCOLTA DONAZIONI E INIZIATIVE DI SOLIDARIETA'

In ragione di oggettive difficolta' amministrativo-logistiche la Protezione Civile ha deciso di NON attivare un conto corrente generale per raccogliere donazioni dirette. E' stata pertanto adottata una metodologia di raccolta diversificata da parte di singoli enti o amministrazioni locali:

A) Raccolta regionale:

  • REGIONE LAZIO

Conto Corrente Bancario intestato a: Regione Lazio per Amatrice e Accumoli

Numero conto bancario: IBAN IT 60 P 02008 05255 000104428939

oppure

Conto Corrente Postale intestato a: Regione Lazio per Amatrice e Accumoli

Numero CC postale: 1034116671

Iban: IT 42 H 07601 03200 001034116671

Ulteriori informazioni alla pagina web della Regione: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=3551

  • REGIONE MARCHE

Conto corrente postale intestato a: Regione Marche, Donaz. Favore Territori Marche Colpiti Sisma 24 agosto 2016

NUMERO CONTO: 1034116044

IBAN: IT-17-Y-07601-02600-001034116044.

Ulteriori informazioni alla pagina web della Regione: http://www.regione.marche.it/In-Primo-Piano/ComunicatiStampa?id=25778

  • REGIONE UMBRIA

Conto Corrente intestato a: Regione Umbria

IBAN IT 32 R
0200803033000104429137

/c REGIONE UMBRIA

Causale: Regione Umbria sisma agosto 2016

Ulteriori informazioni alla pagina web della regione: http://www.regione.umbria.it/home

 

B) Raccolta a cura di Enti

- Croce Rossa Italiana in collaborazione con Poste Italiane:

Conto Corrente Postale intestato a: Associazione italiana della Croce Rossa

IBAN: IT38R0760103000000000900050

BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

Causale: "Poste Italiane con Croce Rossa Italiana - Terremoto Centro Italia"

Altre indicazioni su come contribuire alle attivita' della Croce Rossa, finanziariamente o con beni, sono disponibili sulla pagina web:

https://www.cri.it/terremoto-centro-italia

- Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI):

Conto Corrente intestato a: ANCI

Iban: IT27A 06230 03202 000056748129

Causale: Emergenza Terremoto Centro Italia

Ulteriori informazioni sulle attivita' ANCI sono disponibili sulla pagina web: http://www.anci.it

- Altri

Sono attive anche diverse iniziative di solidarieta' a cura di Arci, Chiesa Cattolica, Confcommercio. Informazioni relative alle modalita' di gestione di tali contributi sono reperibili sulle rispettive pagine web:

http://www.arci.it/blog/ambiente/archivio/ambiente/emergenza-terremoto-centro-italia/

http://www.chiesacattolica.it/pls/cci_new_v3/V3_S2EW_CONSULTAZIONE.mostra_pagina?id_pagina=83994&rifi=guest&rifp=guest

http://www.confcommercio.it/-/terremoto-sangalli-sostegno-immediato-a-famigliee-imprese

 

C) Raccolta fondi con numero telefonico dedicato (sms solidali)

La campagna di sms solidali/chiamate da rete fissa a favore delle popolazioni colpite non e' fruibile dall'estero ed e' attiva esclusivamente dal territorio italiano. (tel. 45 500 )


120